Il pannello d’amministrazione di WordPress, il CMS che ti semplifica la vita


Questo sito è realizzato con WordPress, una piattaforma che amiamo molto. Abbiamo perciò pensato di divagare un po’ dagli argomenti normali di questo blog per spiegare qualcosa, speriamo utile, sul pannello d’amministrazione di WordPress.

Per chi non lo conoscesse, WordPress è un CMS (Content Management System) semplice da utilizzare anche per chi non è esperto di programmazione. Puoi sceglierlo per creare un blog oppure per aprire un sito web dedicato alla tua azienda o ai tuoi prodotti.

Non spaventarti se inizi a sentir parlare di plugin, widget e temi, perché è tutto molto più semplice a farsi che a dirsi. Una volta presa familiarità con l’intuitivo pannello di amministrazione niente ti sembrerà complicato.

Pannello amministrazione wordpress

Come accedere al pannello WordPress

Come prima cosa devi effettuare il login con le credenziali che hai creato durante l’installazione del tuo sito.
Nel tuo browser digita l’indirizzo seguito da /wp-admin/; a questo punto ti compare un form all’interno del quale inserire username e password.

Come funziona il pannello di amministrazione di WordPress

Una volta effettuata l’autenticazione sei all’interno del pannello. Sulla sinistra puoi visualizzare un menù in italiano o in inglese a seconda della lingua impostata, composto da alcune funzioni che ti aiutano a gestire in maniera molto semplice il tuo WordPress.

Esploriamone alcune nel dettaglio.

  • LA BACHECA O DASHBOARD
    Cliccando questa voce hai subito accesso ad una schermata con funzioni estremamente utili. Queste ti permettono di accedere rapidamente a specifiche funzioni del sito. Puoi creare in maniera immediata una bozza del tuo prossimo articolo oppure una nuova pagina o un nuovo utente. Inoltre puoi visualizzare i commenti ricevuti e gli aggiornamenti disponibili.
  • GLI ARTICOLI
    La seconda voce di menù ti consente di avere una panoramica dei tuoi articoli e di gestirli. Passando il mouse sul titolo di ogni post puoi effettuare una modifica veloce del tuo articolo andando a cambiare solo gli elementi principali (tag, categorie, titolo, abbreviazione e stato).
    In alternativa puoi optare per la funzione “modifica completa” andando a lavorare sul testo dell’articolo.
    “Cestina” e “visualizza” invece ti consentono rispettivamente di eliminare oppure visionare il post.
  • MEDIA
    In questa sezione di WordPress puoi visualizzare tutte le immagine inserite all’interno del tuo sito e gestirle.
    Facendo scorrere il mouse sul titolo del file puoi modificare oppure eliminare l’immagine.
  • LE PAGINE
    La gestione delle pagine funziona esattamente come quella degli articoli. Passando il mouse sul file hai accesso alle opzioni: modifica, modifica rapida, cestina e visualizza.
  • ASPETTO
    In questa sezione del tuo WordPress puoi cambiare il tema, inserire nuovi widget (opzioni per personalizzare l’esperienza dell’utente sul tuo sito) creare menù personalizzati e modificare il file del tema.

Oltre il pannello di amministrazione, la scelta dell’hosting

Fin qui ti abbiamo mostrato quanto sia semplice gestire questo CMS attraverso l’intuitivo pannello di amministrazione.
Ci teniamo però a precisare che la scelta di un hosting WordPress valido contribuisce a semplificarti la vita. A meno che tu non sia un esperto del settore è importante che il servizio di hosting che scegli di acquistare ti consenta di effettuare una gestione guidata del tuo spazio.

Come capire se l’hosting fa al caso tuo?

Prima di acquistare un servizio di hosting accertati che ti offra la possibilità di istallare WordPress, creare account e-mail, gestire il tuo dominio ed effettuare backup.
I migliori hosting per WordPress ti offrono la possibilità di gestire tutti questi aspetti in maniera semplice e diretta.

 

Aggiungi un commento