Tempo di matrimoni? Ecco come scegliere la villa per cerimonie a Roma

10 Marzo 2020 | Autore: | Pubblicato in Altro
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle6 Stelle7 Stelle8 Stelle9 Stelle10 Stelle (Nessun voto, vota per primo!)
Loading...

Quando una coppia convola a nozze, è importantissimo scegliere con attenzione la villa per cerimonie a Roma.

È tempo di matrimonio? Bene, perché questo passo rappresenta il più importante nella vita di una coppia, prima dell’arrivo dei figli. Ed è un evento da curare con il massimo dell’attenzione, viste le tante difficoltà in sede organizzativa. Un discorso che riguarda anche e soprattutto la scelta della location più adatta. Se da un lato le opzioni sono mille e forse più, dall’altro è importante non farsi prendere dalla confusione, e non scegliere la prima disponibile. Vediamo dunque alcuni consigli utili (e pratici) per selezionare una villa per cerimonie a Roma che possa dirsi davvero degna di questa etichetta.

Occhio all’ubicazione

C’è chi preferisce organizzare i festeggiamenti ad un tiro di schioppo da casa propria, e chi invece prenota una villa situata altrove, magari in campagna o in provincia. Una scelta che possa definirsi corretta a priori non esiste, dato che tutto dipende dai desideri della coppia. Ma c’è un “però”: chi decide di andare lontano, deve per forza di cose prenotare dei pullman, e comunicare la decisione agli ospiti con largo anticipo, per consentire loro di organizzarsi.

Lo studio della location

Premesso che un sopralluogo di persona è sempre necessario, è importante valutare diversi aspetti relativi alla location che intendiamo scegliere. Ovviamente dobbiamo capire se la metratura è adatta per ospitare tutti gli invitati che abbiamo deciso di includere nei nostri festeggiamenti. In secondo luogo, quella villa per cerimonie a Roma dovrebbe possedere anche degli spazi esterni, come un bel giardino ampio.

Questo è un vero e proprio obbligo quando si festeggia nella bella stagione, in estate o in primavera, ma diventa un prezioso plus anche quando il tempo fa un po’ le bizze. Il motivo? Organizzandosi con un gazebo (o con altre soluzioni) si può porre rimedio al clima avverso. Come regola generale, ad ogni modo, è bene evitare location esclusivamente al chiuso o all’aperto.

I servizi forniti dalla villa

Siccome il matrimonio è un evento unico nel suo genere, se la location offre dei servizi extra, questi ultimi non possono che essere i benvenuti. Uno dei più classici è la presenza delle stanze per far alloggiare gli ospiti dopo la festa, e per farli ripartire tranquillamente il giorno dopo. Certe ville, poi, presentano altri servizi più curiosi e molto interessanti, come nel caso del noleggio di automobili d’epoca, per dare una marcia in più all’eleganza del ricevimento. Infine, si chiude con la piscina, che aggiunge senza dubbio un’opzione in più per coppia e invitati.

Allestimenti e atmosfere

Qualcuno preferisce vivere il matrimonio in location moderne, ma la classicità e l’eleganza vincono per tradizione. Di conseguenza, è importante scegliere una villa per cerimonie a Roma che possa garantire la presenza di un allestimento curato e raffinato. Chiaramente “classico” non vuol dire decadente: in altre parole, sì alle location antiche, a patto che siano state rimodernate e ristrutturate, per garantire il massimo del comfort alla coppia e agli invitati.

Article Source

Autore:

Questo autore ha pubblicato 245 articoli. Per maggiori informazioni potete visitare il suo profilo.

Lascia un commento