Crescenzo Del Monte – ‘O ‘nvitato a pranzo


Magna, magna, Moscè ‘un fa’ complimenti!
Beve! Sente sto vino d’ ‘ ii Castelli.
…Assaja sta pasticcia, è bona… E senti
sti ngkozzamòdde… te’, pigliet’ ‘ii scèlli

…Magna co ‘i mani, stamo fra parenti!…
..Vardeme sta carciofela, chi belli
fogli ‘nnorati assaja. …E sti torzelli?
…Ché grèvi! Manco toccheno li denti.

…Te piace più caciotta o marzolina?
…’N altra récchia-d’Alànne! …un’altra frutta
…Bè, u’ mmicchierin de grappa è sopraffina!

…Sgrùulla…! ‘Un te piglia cosa, rutta, rutta!
…E mo ‘a gioncata… Eh!? una cucchiarina! Ma mette tutto jù, tanto se butta!

…Ché troppa! tutta, tutta.
Tanto mo, un bon café… e un bòn chalòmme…
e domana va tutto pe macòmme

 

Aggiungi un commento