Frasi celebri da Il marchese del Grillo


Quanno se scherza bisogna esse seri

ciai l’alito che ammazza le mosche al volo…MACERATA sarebbe la distanza giusta pe non sentilla piu’….

il marchese del grillo non chiede mai sconti paga o non paga e io nun te pago!…ma tutto Aronne mio tanto comincio a dì che nell’armadio che tu hai costruito io c’ho sbattuto un ginocchio che me sò fatto pure male non è una buona ragione questa?

Ecchime ma’, ammazza come sei rinseccolita sembri un tizzo de carbone nera nera se.
Ma cosa sono queste confidenze?
A ma’ te stavo a saluta’ mica te stavo a da un calcio n’c..o

Mia cara Olimpia, mettete ‘n pompa, che quel grillaccio del Marchese sempre zompa! Chi zompa allegramente bene campa.

Vo’ sape’ com’è la procedura? Io i sordi nun li caccio e te nun li becchi….

…ndo lo tieni er vino oltre che a casa tua?…….. perciò sei ladro te padre e tu nonno, e io ve licenzio a tutti e tre!!

Aronne Piperno, tu sei giudio e i tuoi antenati falegnami giudei hanno costruito la croce con la quale è stato ucciso nostro signore Gesù Cristo; posso essé ancora un po’ inc……o per questo?

Certo che n’à pignata n’testa fa male!!! …però fà ride hoo!!
.

Ma, ma questa n’è Via de li banchi vecchi? Embè, a Via de li banchi vecchi nun se po’ pis.ià? Pussa via brutto, guarda che chiamo ‘e guardie.

Che ci volete fare: ma io so io, e voi nun siete un ca..o.


  • […] Papa Clemente VII si rifugiò dentro al castello per ben sette mesi. Uno scambio di battute tra il Marchese del Grillo e Papa Pio VII nel film di Monicelli ci ricorda di un’altra importante funzione, la più […]

 

Aggiungi un commento