Il circolo di Mecenate


Gaio Mecenate è stato una delle più influenti personalità del I sec. a.C.. Nato ad Arezzo nel 70 a.C. circa, fu stretto consigliere ed amico di Ottaviano.

Combattè a fianco dell’imperatore nel 42 nella celebre battaglia di Filippi e svolse importanti missioni diplomatiche. La sua fama è tuttavia dovuta – più che alla sua carriera politica – all’importante circolo culturale da lui organizzato.

Stefan Bakałowicz, Circolo di Mecenate, 1890, Galleria Tret'jakov, Mosca.

Stefan Bakałowicz, Circolo di Mecenate, 1890, Galleria Tret’jakov, Mosca.

Infatti, una volta divenuto imperatore Ottaviano, Mecenate si ritirò a vita privata nella sua villa sull’Esquilino dove organizzò un ristretto circolo letterario.

L’importanza di questa circolo risulterà immediatamente chiara dalla fama dei partecipanti.

  • Tito Livio: uno dei più grandi storiografi romani, autore delle ‘Storie’ che coprono dall’arrivo di Enea alla morte di Druso.
  • Virgilio: autore delle ‘Georgiche’, delle ‘Bucoliche’ e del poema romano per antonomasia, l’Eneide.
  • Orazio: anche il celebre poeta delle ‘Satire’, dell’’Ars poetica’ e delle ‘Odi’ faceva parte del circolo di Mecenate.
  • Sesto Properzio: tra i più grandi poeti dell’antichità, il suo nome è legato alle ‘Elegie’ d’amore per Cinzia.
  • Ovidio: autore delle ‘Metamorfosi’, dei ‘Fasti’, dei ‘Rimedi d’amore’ e dell’’Arte d’amare’ venne allontanato da Roma da Augusto a causa di uno scandalo di corte. Dall’esilio di Tomi, l’arte di Ovidio trasse ispirazione per opere come ‘Tristezze’ e ‘Lettere dal Ponto’.

Sostanzialmente, attorno alla figura di Mecenate si riunirono i più importanti uomini di cultura del tempo ed alcuni dei più importanti poeti classici. Le opere di questi autori sono tutte legate, in modi diversi, alla politica di Ottaviano ed alle idee sulla cultura di Mecenate.

Il termine ‘mecenate’, attualmente diffuso nella nostra lingua, ha origine proprio dalla vita di Gaio Mecenate. Per antonomasia, infatti, il mecenate è colui che protegge e sostiene economicamente letterati ed artisti.

 

Aggiungi un commento